Un esordio tutto cuore porta i primi tre punti

di laborsport.com

Gettare il cuore oltre l’ostacolo. Per ulteriori informazioni chiedere al FC Riva di Stefano Lippmann. Alla prima partita nel nuovo campionato di Terza Lega, i gialloblù hanno sconfitto per 1-2 il Taverne 2 di Mattia Milesi.

Tre punti di fondamentale importanza, derivati da una partita sofferta sì, ma che capitan Scacchi e compagni hanno saputo fare loro grazie a tenacia e spirito di sacrificio. La partita del Riva si è messa subito in discesa. A trafiggere l’estremo difensore locale è stato Gabriele Livi. I gialloblù hanno saputo difendersi con ordine, grazie soprattutto agli interventi decisivi di Festa, e finire il primo tempo in vantaggio.

Il Taverne 2 ha perso un uomo per somma d’ammonizioni, ma l’inferiorità numerica non ha abbattuto l’umore delle aquile. Gottardi e compagni hanno così preso in mano le redini del gioco e messo sotto pressione il reparto difensivo di Lippmann, subentrato in qualità di attaccante a partita in corso.

I locali hanno trovato il pari grazie a un calcio di rigore. La maggiore convinzione ha permesso invece al Riva di tirare fuori dal cilindro il colpo di reni vincente. A consegnare i primi tre punti ai “gladiatori del lago” ci ha pensato il ‘solito’ Sebastiano Livi.

Messi in cascina i primi tre punti all’esordio, gli uomini di Stefano Lippmann torneranno in campo già nella serata di domani sul campo dell’Insubrica per il primo derby stagionale.

 

Taverne 2 – Fc Riva: 1-2 (0-1)

Marcatori: 8′ G. Livi (0-1), 73′ Pisciotta (r.) (1-1), 78′ S. Livi (1-2)

Formazione: Festa, Mantegazzi, Rainone, Maia Kos (Fazliu), Bosnjak, Santini, Nessi, G. Livi (Lippmann), Scacchi, S. Livi