Riva, la scalata continua: 3-0 allo Stella Capriasca per un inverno ‘felice’

Il ‘Gallo’ Livi, Kos e Nicola Padula confezionano il successo contro fanalino di coda lanciando la truppa di Lippmann a pari punti con la capolista (con una partita in meno).

Sarà un inverno felice quello che si appresta a vivere il Riva di Stefano Lippmann. La compagine gialloblù, scesa in campo dopo il pareggio per 2-2 contro il Ceresio, ha ospitato lo Stella Capriasca prima del meritato e necessario ‘letargo’. Al San Giorgio di Riva San Vitale, Spadini e compagni sono stati padroni di casa e del gioco, ottenendo la posta piena al termine di una prestazione solida impreziosita da pregiate iniziative personali. Nella fredda serata di sabato, a scongelare il risultato ci ha pensato il ‘Gallo’ con una rete di pregevole fattura al 15esimo. Sette minuti più tardi, a scaldare il pubblico del San Giorgio ci ha pensato il ritrovato Kos sfruttando l’ormai consolidato (e sempre temuto) schema su rimessa laterale. Immagazzinato il risultato, la compagine di Lippmann ha dato, per lunghi tratti, prova di maturità riuscendo a controllare la partita senza concedere (quasi mai) varchi alla compagine ospite. La rete del definitivo 3-0 nasce da un’iniziativa di Nicola Padula, abile al 53esimo a crearsi lo spazio giusto per il tiro e beffare il portiere avversario con un pallonetto dal limite dell’area.

Complici i risultati favorevoli provenienti dagli scontri delle dirette contendenti, i ‘gladiatori del lago’ hanno nuovamente accorciato il divario dalla cima della classifica. In attesa di conoscere il risultato dello scontro diretto tra Bioggio e Lema, la formazione gialloblù divide il primato con quest’ultima a quota 21 punti.

Fc Riva – Stella Capriasca: 3-0 (2-0)

Reti: 15′ Livi S., 22′ Kos, 53′ Padula N.

Formazione: Agosta, Mazzetti (Bernaschina), Fazliu, Dotti (Rainone), Castelletti (Vassalli R.), Nessi, Padula N. (Livi G.), Kos (Scalise), Scacchi, Spadini (Piffaretti), Livi S.

 

(RiVa)