La doppietta di Livi condanna la capolista; Riva tonico, preciso e con un cuore grande così. Espugnato il Signorelli e la corsa alla promozione continua.


“I grandi momenti derivano da grandi opportunità”. Una delle frasi più celebri del film Miracle, è stata ben captata dal Riva San Vitale di Stefano Lippmann nell’attesissimo scontro al vertice contro il Melide capolista. Reduci dalla goleada contro il Rapid Bironico, capitan Fazliu e compagni erano chiamati all’esame di maturità contro il Melide, fino a sabato imbattuta nel Gruppo 1 di Quarta Lega.

L’entrata in materia è stata spaventosa per i gladiatori del lago, passati in svantaggio dopo appena 28’’ di gioco. Una doppia disattenzione – prima sulla fascia e poi al centro – vale l’uno a zero per i padroni di casa.
Ripresi dallo schock iniziale, i gialloblù non si sono persi d’animo e hanno ricominciatoo a inseguire il punteggio, rimettendo in pari la situazione grazie al ‘Gallo’ Livi, abile all’ottavo minuto di gioco a prendere il tempo sul marcatore a seguito di una conclusione respinta dall’estremo difensore avversario.

Galvanizzati dal pareggio, il Riva non stravolge i piani e non rinuncia ad attaccare. I vari ribaltamenti di fronte premiano ancora gli ospiti al 12esimo. Una conclusione poco calibrata di ‘Gill’ Vassalli finisce per diventare un assist al bacio per il solito ‘Gallo’, che questa volta si concede il lusso di insaccare il goal del vantaggio con il tacco.

Il Melide, però, non ci sta e senza rinunciare a giocare insidia a più riprese la metà campo avversaria, dimostrando che i punti accumulati non sono frutto del caso. Soprattutto nwl corso del secondo tempo, quando la propensione offensiva dei padroni di casa ha costretto i gladiatori del lago – per lunghi tratti – a giocare ‘di ripartenza’. Non senza qualche difficoltà, il Riva tiene però bene il campo e complice una prestazione tutta cuore e gambe riesce a strappare l’imbattibilità alla capolista che rimane comunque a più 12 in classifica. Riva e Insubrica si trovano ora a pari punti (39): la corsa al secondo posto è più che mai aperta.

 

Melide – Fc Riva 1-2 (1-2)

Reti: 1′ Ndaw (1-0), 8′ Livi (1-1), 12 Livi (1-2)

Formazione: Marrarosa, Castelletti, Fazliu, Mombelli, Vassalli R., Santini M., Nessi (Santini F.), Piffaretti, Scacchi, Livi (Bernaschina), Vassalli F. (Miglietta).

 

Questo slideshow richiede JavaScript.