Trentatre conclusioni a quattordici. Statistiche che non lasciano dubbi: lo spettacolo non è di certo mancato, sabato sera, al San Giorgio di Riva San Vitale. A far visita ai gialloblù c’era lo Stella Capriasca. E alla fine, proprio alla fine, l’hanno spuntata i ‘Gladiatori del lago’ per 4 reti a 3.

Inizio positivo per la squadra di capitan Donini la quale, al secondo minuto, sfrutta un errore in impostazione degli avversari: Livi in pressing soffia la palla al centrale difensivo e insacca facilmente. All’11esimo, sugli sviluppi di un calcio d’angolo, la squadra di Tesserete riporta la partita in parità. Tra il 28esimo e il 29esimo la partita si infiamma nuovamente: dapprima Donini devia in porta la ‘solita’ rimessa laterale lunga, mentre un minuto più tardi lo Stella pareggia con un tiro di pregevole fattura da oltre 25 metri. Al 33esimo l’arbitro annulla un goal a Scacchi e, dunque, alla pausa si va negli spogliatoi sul risultato di 2 a 2.

Il secondo tempo ricomincia sulla scorta di quanto visto nei primi 45 minuti, partita giocata a viso aperto da entrambe le squadre. Come avvenuto nella prima frazione, anche nella ripresa la partita si accende nuovamente nel giro di due minuti. Al 54esimo Livi insacca il terzo vantaggio di giornata, due minuti più tardi gli ospiti pareggiano. Tutto da rifare, per l’ennesima volta. L’intraprendenza dei gialloblù viene premiata nei tempi di recupero, quando Kos – in quello che ormai è stato definito il ‘goal del porco’ (passateci il termine) – sfrutta al meglio una lunghissima rimessa laterale.

 

Fc Riva – Stella Capriasca: 4-3 (2-2)

Reti: 2′ Livi (1-0), 11′ Sopranzi (1-1), 28′ Donini (2-1), 29’Kotti (2-2), 54′ Livi (3-2), 56′ Fraschina (3-3), 91′ Kos (4-3)

Formazione: Brenna, Mantegazzi, Donini, D’Aloia, Castelletti (Vassalli R.), Santini M., Kos, Santini F. (Fazliu), Livi (Amanel), Scacchi (Mazzetti), Spadini (Vassalli F.)

 

(Sli)