Secondo derby in tre giornate e seconda vittoria in campionato per il Riva. Dopo il tonfo interno per 4-0 subito sabato sera al San Giorgio, i ragazzi di Lippmann hanno subito ripreso in mano il proprio cammino, rifilando ieri sera (mercoledì) un netto 6-0 ai cugini del Melano. Partita a senso unico quella disputata al Sovaglia, con Donini e compagni che hanno trovato difficoltà soltanto nello sbloccare lo score.

Facendo immediatamente capire le proprie intenzioni, i gialloblù hanno schiacciato nella metà campo avversaria i biancorossi, che complice una difesa molto bassa non hanno saputo praticamente mai impensierire Brenna. Dopo alcune occasioni sciupate e un limpido rigore non concesso, ci ha pensato ‘Gill’ Vassalli a depositare la sfera in fondo al sacco. ‘Micio’ Santini ha poi propiziato l’autogol che ha dato il 2-0 agli ospiti con un assolo dagli alti contenuti. Scacchi sul finire di primo tempo ha calato il meritato tris che ha tranquillizzato un po’ tutti.

Nella seconda parte dell’incontro l’andamento del gioco è stato il medesimo, con i Gladiatori del Lago a caccia del gol e i locali a cercare di evitare la scoppola. Malgrado un Livi sciupone per tutti i 90 minuti (ma autore comunque di una bella prova), le reti sono comunque arrivate dai piedi di Fazliu (rigore), Federico Santini e ancora Scacchi.

Sabato sera si torna in campo per il big match con la capolista Insubrica, a punteggio pieno dopo tre turni.

 

(Godot)