Debutto riuscito per il Riva

Prima di campionato e subito un derby per il Riva. Ma i gialloblù non hanno steccato il debutto stagionale in 4a Lega, andando ad imporsi per 3-2 nel fortino della neopromossa Stabio. Scesi in campo con il consueto 4-3-3, gli ospiti hanno offerto una prestazione piuttosto convincente, mostrando i primi frutti del lavoro atletico e tattico fatto durante la lunga preparazione fisica.

Inizio di gara un po’ ‘bloccato’, con i gialloneri guardinghi a non concedere spazi ai ragazzi di Lippmann, che privi di Spadini (squalificato), hanno optato per un tridente tutto rapidità ed esplosività con Livi, Scacchi e ‘Gill’ Vassalli. Dopo alcune buone occasioni avute, Donini e compagni hanno sbloccato lo score con l’ex Vacallo, capace, al trentesimo, di saltare un paio di difensori in velocità prima di depositare la sfera in fondo al sacco. Al tramonto del primo tempo l’undici di Daniele ha però pareggiato con Bernasconi, lesto a ribadire in rete una respinta di Brenna.

Dopo il consueto the (rigorosamente freddo), i Gladiatori del Lago hanno spinto ulteriormente sull’acceleratore, trovando il nuovo vantaggio con Livi, all’ottavo della ripresa, dopo una carambola in area. Sette minuti più tardi più tardi la partita sembrava di fatto chiusa con il 3-1 dal dischetto di ‘Gill’, ma in un finale un po’ troppo ‘tribolato’, lo Stabio ha di nuovo accorciato con il secondo rigore di giornata. Inutile il forcing finale.
Neanche il tempo di recuperare le energie che martedì si tornerà di nuovo in campo per la Coppa. Appuntamento alle 20.30, quando al San Giorgio arriverà il Rapid Bironico.

Stabio – Riva: 2-3
Reti: 30′ Scacchi 0-1, 44′ 1-1, 53′ Livi 1-2, 60′ F.Vassalli (rig.) 1-3, 89′ 2-3 (rig.)

Fc Riva: Brenna, Fazliu, Donini, Dotti, R.Vassalli (Castelletti); D’aloia, M.Santini, F.Santini (Kos); F.Vassalli (Mantegazzi), Scacchi (Susi), Livi (Bernaschina)

 

(Godot)