Che settimana quella che si è appena conclusa per l’FC Riva! Dopo la ‘manita’ della prima squadra è arrivata la netta vittoria dei Seniori a Camorino. Più che di vendemmia, sembra corretto menzionare la rinomata festa delle … fragole, tipica sagra del simpatico paesino sopracenerino. Un 6 a 0 di tennistica memoria, perentorio, con il quale la squadra dei tecnici Bernasconi-Ponti (Bjarne-Robocop, ndr.) ha voluto ribadire quanto di buono mostrato nel corso dell’andata.


Dopo l’esordio casalingo positivo di una settimana fa al San Giorgio (2 a 1 contro il Villa Luganese) si trattava venerdì sera di mantenere a debita distanza i Carassesi, secondi a due punti e prossimo avversario. I piú scaramantici avrebbero voluto rilasciare dichiarazioni di circostanza quali: ” … La salvezza dovrebbe essere cosa fatta …”, ma la realtà è che nella categoria attualmente occupata dai giallo-blu non esiste relegazione! Si può quindi solo migliorare …
Il Riva nonostante le numerose assenze parte subito determinato e concentrato. Già dopo pochi minuti sblocca il risultato con una bella incornata di Dani Pozzi grazie a un calcio d’angolo molto ben battuto da Stefan…one. Il raddoppio non tarda ad arrivare, grazie ad un incredibile sventola di “Thor” Lippi che non ha lasciato scampo al povero portiere avversario. Di rilevo anche una traversa colpita sempre da Lippmann che i più dicono tremi ancora. Il primo tempo si chiude sul 3 a 0, grazie ad un’altra bella rete di Lippi, dopo un’azione caparbia.
ll secondo tempo si riapre con alcuni cambi. Pochi in realtà viste le numerose assenze. Tibe subentra al posto dell’infortunato capitano Abramo al centro della difesa, Giglia per Lippi in attacco e Ceribelli (Ceri) per un ottimo ed inesauribile Marcello (Flash) sulla fascia. L’atteggiamento messo in campo dai Seniori del Riva nella ripresa è stato quello richiesto ad una squadra non paga, con ancora una gran voglia di dare, lottare e soprattutto di divertirsi. Belle trame sviluppate sulle fasce, ottima difesa, solida, con un portiere importante, che anche in una serata apparentemente tranquilla ha saputo sfoggiare alcuni interventi decisivi e … rassicuranti. Grande dinamismo ed interdizione a centrocampo con Dani e Stefanone, inesauribili.
Tornando alla cronaca, nella ripresa i giallo-blu hanno saputo trovare la rete ancora in tre occasioni, con un ottimo Enea, alla seconda rete in due partite ed un bel tiro dalla distanza che ha “uccellato” l’incolpevole portiere avversario, con Ceri al termine di una bella azione personale e infine con Giglia, grande opportunista d’aria, abile nel farsi trovare al posto giusto al momento giusto. Infine una menzione speciale va fatta alla promessa Maxi B. che esordiva venerdì nel ruolo di punta (con grande sorpresa di tutti). Grande prestazione la sua, caratterizzata da grande movimento, ottime occasioni, assist e generosità. È mancato solo il goal, ma sicuramente, visto quanto dimostrato, è solo questione di tempo. Ottima intuizione dei tecnici. Bravi!
Tutti bravi, bravissimi i Seniori del Riva, presenti ed assenti. Un grande gruppo. Ed in chiusura un ringraziamento speciale a Bicio, preparatore atletico della squadra ed al suo ottimo lavoro.
Appuntamento ora a venerdì prossimo al San Giorgio per lo scontro di vertice con i Carassesi. Partita fondamentale per la stagione dei ragazzi di Bernasconi e Ponti. Dopo questi primi 6 punti Champions conquistati nelle due ultime gare e l’entusiasmo venutosi a creare, la Società ha deciso che per l’occasione regalerà l’entrata allo stadio a tutti i numerosi tifosi che vorranno manifestare il proprio supporto alla squadra!

(Gigi)