Messi a confronto: I gemelli Vassalli

David e Philipp Degen in Svizzera, Emanuele e Antonio Filippini o Damiano e Cristian Zenoni in Italia. Ma anche in Olanda, con Ronald e Frank de Boer. Tutti gemelli. Potevano mancare a Riva San Vitale? Certo che no. Da qualche mese, infatti, fanno parte della rosa anche Francesco e Riccardo (e ci sarebbe pure Veronica a completare il trio di gemelli). Il cognome? Scontato: Vassalli. I due nuovi acquisti si presentano così, con un’intervista ‘doppia’. A voi scoprire se siano più i punti in comune… o in contrasto.

 

 Gill  Ricky
Francesco Gilles Nome Riccardo
Vassalli Cognome Vassalli
Gill Soprannome Ricky
29 dicembre 1994 Data di nascita 29 dicembre 1994
Impiegato Professione Impiegato di commercio
 
Attaccante Ruolo Terzino destro e sinistro
Destro Piede preferito Destro
Raggruppamento Mendrisiotto, Mendrisio, Rancate, Melano Squadre precedenti Team Ticino, Mendrisio, Rancate, Arogno
Inter Squadra preferita Napoli
Juventus Squadra odiata Juventus
 
Riva è un ambiente sportivo sano, serio e molto accogliente, una squadra con obiettivi importanti ma che lavora con grande umiltà Perché a Riva? La mia attinenza è Riva San Vitale, di conseguenza avere il cognome Vassalli e giocare per il Riva è sempre stato un mio ‘desiderio’ e motivo d’orgoglio. Non è però l’unica motivazione. Ho sempre sentito parlare bene di questa società, dal gruppo allo staff; e delle ambizioni che ha. Anche a me piace fare le cose per bene, e ad oggi posso dire che è stata la scelta giusta.
Tre aggettivi per definire:
Generoso, simpatico, dinamico Tuo fratello Combattente, irascibile, totalmente disordinato
Metodico, educato, vincente Il Mister Scaramantico, ambizioso, preparato
Concentrato, caparbio, ordinato Il Vice Leader silenzioso, pacato, cordiale
Preciso, solare, ambizioso Il Capitano Generoso, simpatico, intelligente
Sebastiano Livi Il compagno più simpatico? Conosco meglio di tutti David Nessi siccome è un amico d’infanzia. Nel gruppo però sono tutti simpatici allo stesso modo… è impossibile uscire dallo spogliatoio senza il sorriso.
Ha un grande cuore ed è molto altruista. A volte però fa le cose troppo di fretta. Un pregio e un difetto di tuo fratello Mio fratello, soprattutto in campo, si innervosisce facilmente e questo lo porta a non ragionare nel migliore dei modi. Anche se all’apparenza può sembrare improbabile, ha un grande cuore ed è sempre disponibile per qualsiasi cosa.
Io, ovviamente Dei tre (perché c’è anche un terza sorella gemella) chi comanda? Dei tre penso che la più tosta sia la femmina, Veronica. Quando vuole sa imporsi facilmente.
Lui Chi dei due è più bravo in campo? In campo sono più bravo io (sorride, ndr.)
Io Il più protettivo? Lui è il più protettivo dei tre, soprattutto sulla famiglia
 
Gioia Il calcio regionale: gioia o dolore?  Gioia
Nel calcio regionale, fuori dal blasone, il mondo del calcio è vissuto in maniera più cristallina, senza montature e strane pressioni. Perché? A livello giovanile ho avuto la fortuna di misurarmi con giocatori di club d’alto blasone e a livello nazionale. Il calcio regionale, invece, penso che sia un mondo completamente diverso, ma altrettanto affascinante. Ogni squadra ha la sua storia e tradizione ed è bello vedere che nonostante tutto sia ancora seguito.
Gregario in seconda! Meglio essere protagonista in quinta divisione o gregario in seconda? Essere protagonisti è sempre piacevole ed entusiasmante, anche se si tratta di quinta. Anche se la seconda è sempre la seconda…
 
Segnare il goal della promozione, per questa stagione Un sogno nel cassetto: Il mio sogno nel cassetto, da sempre, è lavorare nel mondo del calcio. In futuro mi piacerebbe diventare allenatore.
Calcisticamente parlando è stato emozionante giocare nella stagione 2014-2015 contro il Bellinzona nel loro stadio Il momento più bello della tua vita: In ambito calcistico c’è un ricordo-momento che porterò per sempre con me: quando con gli allievi A del Mendrisio vincemmo il campionato da imbattuti. Viverlo da capitano è stata una gioia doppia per tutto il lavoro che c’è stato dietro. Alla fine il lavoro paga sempre.
 
Secondo me ci sono più squadre, noi compresi, che possono ambire a vincerlo, il Canobbio però è in vantaggio non solo dal punto di vista del punteggio in classifica Chi vincerà il campionato? Penso che il Canobbio goda di un ottimo organico e la classifica attuale indichi loro come possibili vincitori
Se si lavora con l’impegno di queste settimane, in terza lega Dove arriverà questo Riva? Siamo una squadra ben messa in ogni reparto e con sudore e costanza possiamo dire la nostra. A mio parere nelle prime quattro ci stiamo alla grande, anche se dobbiamo puntare più in alto. Non succede ma se succede…
 
Mendrisio Mendrisio o Chiasso Mendrisio
Parto da sinistra ma poi mi accentro… (volevo sviare la domanda) Destra o sinistra In materia politica sono una schiappa! Non ne capisco nulla
Ambrì Lugano o Ambrì Lugano
Cristiano Ronaldo Messi o Cristiano Ronaldo Cristiano Ronaldo
Bionda! Bionda o bruna Bruna (altrimenti chi la sente la fidanzata)
Mare Mare o montagna Mare
 
Uno sportivo saluto con la speranza di vedervi sempre più numerosi! E per concludere, un saluto ai tifosi Continuate a seguire questo gruppo di giovani che ha voglia di stupire! Forza Riva!

 

SLI